Come pulire le tende della doccia?

 

Le tende da doccia sono spesso sporche di sapone, muffa e altre impurità. Questi agenti contaminanti compromettono la sensazione e la durata delle tende. Ciò significa che la loro pulizia è obbligatoria. Ironicamente, molte persone non sanno come pulire le tende della doccia. In questo modo, il problema si aggrava.

Quando le tende rimangono sporche per molto tempo, diventano anche poco igieniche. Come sapete, le tende da doccia sono realizzate in diversi materiali. Possono essere in tessuto, in plastica o addirittura in nylon, e ognuna richiede metodi di pulizia diversi.

Se avete bisogno di informazioni sulla pulizia, non preoccupatevi! Questo articolo vi guiderà nella pulizia delle tende e delle fodere della doccia. Quindi, tuffiamoci!

Strumenti e materiali necessari

Prima di iniziare il processo di pulizia, è importante disporre degli strumenti di base. Alcuni di essi sono indispensabili. Tuttavia, alcuni strumenti sono opzionali e servono per dare maggiore pulizia e lucentezza alle tende. Ecco l'elenco degli accessori che è necessario predisporre prima di iniziare la pulizia:

  • Detersivo (zuppa)
  • Scrub o spugna
  • Lavatrice
  • Aceto e candeggina
  • Panno o asciugamani in microfibra
  • Vasca grande se è necessario lavarsi le mani
  • Bicarbonato di sodio in caso di macchie ostinate

Avere tutti questi strumenti vi farà risparmiare tempo e fatica. Prima di iniziare a pulire, analizzate le tende. Se le macchie sono ostinate e resistenti, è necessario utilizzare bicarbonato di sodio e candeggina. Se le macchie sono lievi, si può iniziare il processo senza questi strumenti.

Come pulire le tende da doccia e i rivestimenti?

Tende da doccia in poliestere con verniciatura a guanto

 

Ognuno ha metodi di pulizia diversi. Tuttavia, i due metodi più comuni sono le mani e la lavatrice. Se siete impegnati, la lavatrice è un'opzione adatta. Tuttavia, le tende lavabili a mano offrono prestazioni migliori.

Il metodo da utilizzare dipende anche dal tipo di tenda che si sta utilizzando. Ogni tenda è dotata di un'etichetta di istruzioni. Sarebbe meglio leggerla prima di iniziare il processo di pulizia. Vi dirà se potete usare la lavatrice o meno.

1- Pulizia delle tende con le lavatrici

Pulizia_delle_tende_con_macchine_di_lavaggio

Quasi tutte le case hanno una lavatrice. Quindi, la maggior parte delle persone fa il bucato utilizzando queste macchine. Sono veloci ed efficaci e riducono il coinvolgimento umano. Ecco i passaggi da seguire per pulire le tende con le lavatrici:

  • Togliere il sipario:Togliere le tende dai ganci o dagli anelli. Se le tende sono troppo vecchie, toglierle con cautela. Gli anelli sostengono la tenda quando è appesa. Rimuovere non solo la tenda ma anche gli anelli.
  • Pulizia iniziale delle particelle:Pulire la tenda con un panno in microfibra. Questa pulizia rimuove le particelle di polvere presenti sulla tenda. Se non si rimuovono queste particelle, esse si attaccano alla tenda e vengono a contatto con l'acqua, rendendo difficile la loro rimozione in seguito.
  • Modalità lenta della lavatrice:Una volta rimosse le prime particelle di polvere, mettere la tenda in lavatrice. Il ciclo deve essere in modalità lenta.
  • Utilizzare un detergente delicato:Mettere alcune gocce di detersivo nella lavatrice. Non usare acqua fredda. Utilizzate invece acqua tiepida e delicata per ottenere risultati migliori. Il detersivo funziona meglio se usato in acqua calda. In questa fase è possibile rimuovere la macchia lieve dalla tenda.
  • Aceto per le macchie ostinate:Se si notano macchie ostinate, consiglio di usare qualche goccia di aceto. Migliorerà la pulizia e rimuoverà le macchie più resistenti.
  • Asciugare il sipario:Iniziare l'asciugatura quando si sa che tutte le macchie sono sparite. È possibile asciugare la tenda al sole o con un'asciugatrice. Si consiglia di mettere la tenda al sole e all'aria aperta. Anche se ci vorrà più tempo, la qualità della tenda non ne risentirà. Le asciugatrici a volte indeboliscono il materiale delle tende.

2- Pulizia delle tende con le mani

Pulizia_delle_tende_con_le_mani

Alcune tende devono essere lavate a mano. Se sull'etichetta delle tende c'è un'istruzione di questo tipo, si consiglia di non usare la macchina. Qualsiasi manipolazione errata può danneggiare gravemente la tenda. Pertanto, vi consiglio di seguire le istruzioni del produttore. Ecco come pulire le tende a mano:

  • Utilizzare il secchio:Mettete la tenda nel secchio o nella vasca da bagno. Le donne di solito commettono l'errore di lavarle in un luogo aperto senza un secchio. Questo approccio deve essere corretto. Il detersivo non rimane a contatto con la tenda più a lungo, con il risultato di una pulizia inefficace.
  • Mettere il detersivo:Aggiungete qualche goccia di detersivo al secchio come nel metodo precedente. La miscela di acqua e detersivo pulirà la tenda. Potete agitare la tenda con le mani per ottenere un risultato migliore.
  • Usate il bicarbonato di sodio:Ci sono macchie che non sono andate via con il detersivo? Per rimuovere queste macchie ostinate, applicare un cucchiaio di bicarbonato di sodio sulla macchia. Una volta usato, mettete dell'acqua sulla macchia. Una volta terminato, strofinate il bicarbonato di sodio sulla macchia con un panno in microfibra. Questo rimuoverà le macchie più appiccicose dalle tende.
  • Tenda a secco:Una volta rimosse tutte le macchie, è necessario asciugare la tenda. Se non avete fretta, mettete la tenda al sole. Tuttavia, se ci sono nuvole e il sole è assente, si può usare l'asciugatrice. In questo modo il processo di asciugatura sarà più rapido.
  • Eliminare le rughe: Dopo l'asciugatura, la tenda da doccia si raggrinzisce. Per eliminarle, utilizzare un vaporetto o un ferro da stiro. Una volta eliminate le grinze, riappendere la tenda con gli anelli sull'asta.

Precauzioni: Si consiglia di indossare dei guanti durante il lavaggio a mano della tenda. In questo modo si eviterà che le mani entrino in contatto con il detersivo e il bicarbonato. È un'operazione indispensabile nel caso in cui siate allergici ai detersivi, ecc.

Come pulire la fodera della tenda della doccia?

Le fodere per tende sono molto delicate. Rimangono in bagno e devono affrontare molti agenti contaminanti. Tra questi ci sono i residui di sapone, l'umidità, le muffe e i germi. La loro pulizia è obbligatoria. Tuttavia, richiede una tecnica di pulizia leggermente diversa. Ciò è dovuto alla sua natura sensibile.

È possibile lavare le fodere con le mani o in lavatrice. Non ci sono problemi, ma è necessario un approccio delicato. Non strofinate o agitate la fodera con forza. Ciò compromette la qualità, la durata e le prestazioni delle linee.

Ecco come pulire le fodere delle tende:

  • Mettere la fodera in lavatrice. Per quanto riguarda i detersivi, aggiungerne solo poche gocce alla lavatrice. Non è necessario aggiungere troppo detersivo. Una piccola quantità nella macchina garantirà una pulizia efficace.
  • È inoltre necessario inserire nella macchina uno o due asciugamani insieme alla fodera. Questi asciugamani proteggeranno le fodere da un'eccessiva abrasione.
  • Mantenere la lavatrice su un ciclo lento. La velocità deve essere gestibile e lenta, poiché un'agitazione aggressiva può danneggiare le fodere.
  • Se si notano striature o macchie ostinate, aggiungere qualche goccia di aceto alla macchina. Questo migliorerà la pulizia delle fodere delle tende.
  • Una volta terminata la pulizia, mettere le fodere delle tende in un luogo aperto per farle asciugare. Il flusso d'aria e la luce del sole le renderanno igieniche. Non è consigliabile asciugare le fodere nell'asciugatrice.

Evidenziazione rapida: È possibile pulire le fodere anche a mano. Assicuratevi di utilizzare acqua fredda anziché calda. Inoltre, non strofinate la fodera mentre applicate il bicarbonato di sodio. L'aceto va bene per il lavaggio in lavatrice, mentre il bicarbonato di sodio va bene per il lavaggio a mano. Il procedimento rimane lo stesso di quello descritto in precedenza per la pulizia della tenda della doccia a mano.

Come pulire una tenda da doccia in vinile o plastica?

holesale-tessuto-tenda da doccia

Sono comuni sia le tende in vinile che quelle in plastica. Questi due tipi si differenziano per molti aspetti. Ad esempio, le tende in vinile sono più resistenti e durevoli di quelle in plastica. Tuttavia, entrambe si puliscono allo stesso modo. Ecco come pulirle:

  • Rimuovere le tende dagli anelli. Non metterle in lavatrice.
  • Stendete invece le tende su una superficie piana. Assicuratevi che la superficie sia pulita.
  • Una volta stese in un luogo pulito, applicare delicatamente qualche goccia di detersivo sulle tende.
  • Strofinate la tenda con una spugna per rimuovere tutti i contaminanti.
  • Se si notano macchie ostinate, utilizzare aceto o bicarbonato di sodio. Consiglio di mettere il bicarbonato di sodio sul panno in microfibra e poi di strofinarlo sulle tende. In questo modo si eviteranno le abrasioni sulla superficie.
  • Se la tenda è bianca, si può usare anche la candeggina. Tuttavia, non usate la candeggina per le tende colorate. Una volta terminata la pulizia, asciugatele all'aria aperta sotto il sole. Si consiglia di non mettere le tende in lavatrice.

Come pulire gli anelli della tenda della doccia?

Tende da bagno-doccia personalizzate con motivi di paesaggio

Gli anelli delle tende vengono solitamente ignorati durante il processo di pulizia. Se gli anelli non vengono puliti, possono anche contaminare le tende. La pulizia degli anelli richiede poco sforzo e poco tempo. Vediamo come pulire gli anelli delle tende in modo semplice ed efficace.

  • Innanzitutto, prendete un secchio e riempitelo per metà di acqua.
  • Versate un po' di aceto in questo secchio. Se disponibile, si può aggiungere anche del detergente delicato.
  • Lasciate riposare la miscela per 20-25 minuti. Durante questo tempo è possibile sfilare gli anelli dal bastone della tenda.
  • Una volta rimossi gli anelli, pulirli con un panno in microfibra asciutto per rimuovere le particelle di polvere. Pulire le particelle prima di metterle nel secchio.
  • Mettere gli anelli delle tende da doccia nel secchio. Lasciare che la miscela agisca sugli anelli e li pulisca, il che richiederà 20 minuti. Quindi, è possibile rimuovere gli anelli e sciacquarli con acqua.
  • Dopo aver completato il risciacquo, gli anelli per tende da doccia risplenderanno. È il momento di asciugarli. Prima di metterli sotto la luce del sole, asciugate tutta l'umidità con un panno. Una volta che si ritiene che gli anelli siano completamente asciutti, farli scorrere nuovamente sull'asta per utilizzarli con le tende.

Suggerimento rapido: Non mettere gli anelli della tenda con la tenda in lavatrice. Ciò compromette il funzionamento della macchina e la qualità del tessuto. Si consiglia di pulirli con un secchio o una vasca da bagno.

Come pulire la tenda della doccia senza smontarla?

Pulire_la_tenda_della_doccia_senza_abbatterla

Può darsi che non abbiate una lavatrice o che non vi piaccia il fastidio di togliere la tenda dai suoi anelli. In effetti, può essere un'operazione noiosa che richiede molto tempo. Qualunque sia il motivo, esiste un'altra semplice soluzione per pulire le tende appese.

  • Non rimuovere la tenda da anelli e aste. Lasciatela appesa.
  • Preparare una miscela di acqua e aceto. In questo caso, 75% dovrebbe essere acqua e 25% dovrebbe essere aceto.
  • Mettete questa miscela nel flacone spray. A questo punto, spruzzate la miscela sulla tenda appesa con gli anelli alle aste.
  • Una volta spruzzata tutta la miscela, è il momento di rimuovere i contaminanti con un panno in microfibra.

Quanto spesso si lava una tenda da doccia?

All'ingrosso-Tende da doccia in tessuto con design personalizzato

Di solito dipende dalla frequenza di utilizzo della tenda della doccia. Se molti membri della famiglia utilizzano frequentemente un bagno, la pulizia della tenda ogni mese è una buona idea. Tuttavia, una pulizia una volta ogni sei mesi è una buona routine per un bagno per una sola persona.

È un dato di fatto che la pulizia è obbligatoria. Tuttavia, a nessuno piace pulire le tende di tanto in tanto. È quindi importante conoscere e capire la frequenza di pulizia. Questo aiuterà a mantenere le tende al sicuro da muffe antigieniche e da altri residui di zuppa. Ma qual è la routine per la pulizia delle tende?

 

Se avete le risorse e il tempo necessari, prendete in considerazione l'idea di pulire le tende mensilmente. Come avete letto, la pulizia è facile e non richiede molto tempo. Tuttavia, chi ha un'agenda fitta di impegni può effettuare la pulizia delle tende una volta ogni sei mesi. Anche una volta all'anno va bene se il bagno non è molto utilizzato.

Domande frequenti

Perché la fodera della mia tenda da doccia si sporca così tanto?

Le fodere delle tende rimangono verso il bagno. Pertanto, sono esposte all'umidità, alle muffe e alla schiuma di sapone. A causa dell'accumulo di questi residui di sapone e di altri contaminanti, si sporcano.

 

Come posso pulire la muffa da una tenda da doccia in lavatrice?

L'aceto è utile per rimuovere la muffa. Pertanto, potete mettere la tenda in lavatrice e aggiungere qualche goccia di aceto e detersivo. In questo modo si rimuoverà tutta la muffa e si pulirà la tenda.

 

L'aceto bianco rimuove la muffa dalle tende?

Sì, l'aceto bianco può rimuovere efficacemente la muffa dalle tende. Tuttavia, fate attenzione quando usate l'aceto e non versatene troppo sulla tenda. Una quantità eccessiva può danneggiare la tenda.

 

Posso mettere le tende e le fodere della doccia in lavatrice?

Sì, è possibile lavare le tende e le fodere della doccia in lavatrice. Tuttavia, si consiglia di annotare le istruzioni sulle etichette delle tende specifiche. Alcune tende sono delicate e devono essere lavate a mano.

 

Come posso prevenire la formazione di muffa e funghi sulle tende e sulle fodere della doccia?

Esistono diversi modi per prevenire la formazione di muffa e funghi. Tuttavia, le soluzioni migliori sono arieggiare regolarmente le tende e utilizzare uno spray antimuffa. Inoltre, continuate a pulire le tende per evitare che la muffa si depositi su di esse.

 

Posso usare la candeggina per pulire le tende e le fodere della doccia?

Sì, è possibile utilizzare la candeggina, ma diluendola con acqua. Non influirà sulla qualità dei tessuti. Inoltre, se la tenda è colorata, non usate la candeggina. Il colore ne risentirebbe. Vi consiglio di usare la candeggina solo quando avete una tenda bianca con una macchia ostinata.

Conclusione

 

La pulizia della tenda della doccia è d'obbligo. Ne migliorerà la durata e la longevità. Se avete bisogno di conoscere il metodo più preciso, non preoccupatevi. In questa guida sono descritte tutte le migliori pratiche per la pulizia delle tende e delle fodere.

Si possono pulire con le macchine o con le mani. Entrambi hanno i loro pro e contro. Se decidete di pulire le tende con le mani, usate dei guanti. Vi proteggeranno dai detersivi e dal bicarbonato di sodio.

 

Questo elemento è stato inserito in Blog. Aggiungilo ai segnalibri.